Home Shop for your dog Scroll Top

Come Pulire Le Orecchie Al Cane in Casa [Metodi & Consigli]

Pulire le orecchie al cane è facile se sai come farlo! Qui scoprirai un metodo semplice ed efficace per lavare le orecchie al tuo cane direttamente da casa.

Sapere come pulire le orecchie al cane in maniera corretta è importantissimo per preservare la salute dell’apparato uditivo del tuo amico a quattro zampe. 

A lungo andare, sporcizia, cerume ed altri fattori possono influire negativamente sull’apparato uditivo di fido, motivo per cui è fondamentale provvedere regolarmente alla pulizia delle orecchie dell’animale.

Perché è importante pulire le orecchie al cane?

Come lavare le orecchie al cane - controllare le orecchie al cane. 5

Le orecchie del cane sono particolarmente sensibili all’attacco di

  • Funghi
  • Batteri
  • Parassiti

Di conseguenza, la mancanza di una corretta igiene delle orecchie del cane può portare all’insorgenza di numerose infezioni.

Inoltre, se le infezioni non sono curate in tempo possono portare a patologie più severi. Ecco le infezioni alle orecchie del cane più comuni:

1. Otite

L’otite è uno dei disturbi più comuni nei cani, si deve trattare con farmaci e richiede cure veterinarie delicate, lunghe ed a base di farmaci ben precisi.

2. Otocariasi

Disturbo noto come rogna auricolare, altamente contagioso e che si manifesta con un prurito particolarmente intenso.

3. Catarro auricolare

Patologia infiammatoria che si manifesta attraverso un’eccessiva produzione di cerume.

4. Etoematoma

Disturbo meno comune che può essere provocato da traumi esterni e che si manifesta con un rigonfiamento localizzato ed esteso. 

A che età iniziare a pulire le orecchie al cane?

Come lavare le orecchie al cane - controllare le orecchie al cane. 3

Per permettere al tuo migliore amico di godere di una salute di ferro e per scongiurare la comparsa di disturbi che possono colpire l’apparato uditivo, ti consiglio vivamente di iniziare a pulire le orecchie al cane sin da quando è in tenera età.

Specialmente alcune razze di cani come:

  • labrador,
  • cocker,
  • bassotti,
  • Bassethound,
  • barboncini,

e la maggior parte dei cani a pelo riccio e/o con orecchie lunghe e pendenti sono particolarmente sensibili e rischiano di contrarre infezioni all’apparato uditivo.

Di conseguenza, occuparsi frequentemente della pulizia delle orecchie del tuo cane è fondamentale.

Frequenza di pulizia delle orecchie del cane

La guida sul cane jack russel terrier 8

Le orecchie del cane sono una delle aree più sensibili del suo corpo, e sono il punto di accesso per molte infezioni.

È importante controllare e pulire le orecchie al cane almeno una volta alla settimana.

A seconda della razza e della forma delle orecchie, il tuo cane potrebbe aver bisogno di maggiori cure.

Prima di pulire le orecchie al cane, è sempre una buona idea controllare il suo stato di salute:

  • Il cane si gratta le orecchie o scuote la testa continuamente? Può essere un segno di otite o di un’altra infezione. Vai dal veterinario.
  • Le orecchie del cane hanno un cattivo odore? Un orecchio sano non ha un cattivo odore. Quindi, c’è qualcosa che non va. Vai dal veterinario.
  • Al tatto, l’interno delle orecchie del cane presenta grumi? Potrebbe essere un’infiammazione. Potrebbe anche essere abbastanza doloroso per fido. Vai dal veterinario.
  • Il cane ha troppa cera nell’orecchie ed è di un colore nerastro? Vai dal tuo veterinario.
  • Il canale uditivo è infiammato? Quando è sano, il colore del canale uditivo interno è rosa pallido. Se è irritato, rosso o gonfio, o anche sanguinante, è un segno di infezione. Vai dal veterinario.

Nota: generalmente, se noti qualcosa di anormale, come cattivo odore, eccesso di cera, corpi estranei, dolore, ecc. è importante andare dal veterinario in modo che possa visitare il cane, valutare la sua situazione, e prescrivere il trattamento giusto per curare il problema.

Prodotti & attrezzatura: con cosa pulire le orecchie al cane?

Come lavare le orecchie al cane - controllare le orecchie al cane. 2

Prima di vedere come pulire le orecchie al cane devi conoscere le attrezzature ed i prodotti che si devono usano per effettuare questa operazione.

Trovi qui in basso elencati alcuni  prodotti facilmente reperibili in casa (che utilizzeremo alla fine dell’Articolo nel metodo passo a passo), ma anche prodotti commerciali di alta qualità che trovi facilmente su Amazon. 

1. Batuffolo di cotone o garza sterile

Entrambe le soluzioni possono andar bene per pulire le orecchie al cane. Assicurati di avere in casa almeno uno di questi prodotti prima di iniziare a pulire le orecchie al cane.

2. Alcol ed aceto bianco

In commercio esistono diverse soluzioni detergenti ideate per la pulizia delle orecchie del cane, ma anche una miscela di alcol ed aceto può essere altrettanto efficace.

Per ottenere questa soluzione detergente basta mescolare due cucchiai di aceto con due cucchiai di alcol.

Se scegli questa opzione casalinga ricorda di non usarla se le orecchie sono interessate da graffi o ferite.

Leggi anche questi:

Con che frequenza bisogna pulire le orecchie al cane?

come vedono i cani il mondo? i cani vedono a colori o in bianco e nero

Generalmente, se il cane non ha esigenze particolari ed in assenza di raccomandazioni veterinarie ben precise si raccomanda di pulire le orecchie al cane circa una volta al mese. 

Ovviamente, nel caso in cui il veterinario ti dovesse consigliare una frequenza diversa ti suggerisco assolutamente di seguire le indicazioni ricevute.  

Lo stile di vita del cane o la razza possono influire sulla frequenza delle pulizie.

Sicuramente un cane particolarmente attivo che passa tante ore all’aperto necessità di una pulizia più ricorrente rispetto ad un cane che vive quasi sempre in casa. 

Ad esempio, se solitamente hai l’abitudine di portare Fido a correre in spiaggia molto probabilmente le sue orecchie si sporcheranno con facilità grazie alla presenza di sabbia ed è dunque importante pulire le orecchie al cane con una certa frequenza.

Ricorda inoltre di rimuovere frequentemente eventuali semi, pezzi di erba, spighe ed altri agenti esterni che si attaccano facilmente alle orecchie.

Soprattutto se possiedi un cane di una razza come quelle nominate precedentemente, è buona regola assicurarsi spesso che non ci siano residui contratti durante le passeggiate. 

Come pulire le orecchie al cane senza rischi: i prodotti che non si devono usare

Come spazzolare, tagliare, asciugare e lavare il cane come un professionista. 7

Se vuoi sapere come pulire le orecchie al cane senza rischiare di provocargli alcun danno è necessario che tu conosca anche i prodotti che si devono evitare:

  • L’acqua: quando pulisci le orecchie al cane non devi utilizzare mai l’acqua in quanto potrebbe penetrare facilmente nel condotto uditivo, favorendo in seguito la proliferazione dei batteri.
  • Cotton fioc per umani: evita assolutamente anche i cotton fioc in quanto oltre a rischiare di danneggiare seriamente l’apparato uditivo del cane che è molto delicato, potresti ottenere l’effetto contrario, ovvero spingere il cerume più in profondità invece di rimuoverlo.

Metodo Passo a passo per pulire le orecchie al cane

Ora che sai qual è l’attrezzatura necessaria per pulire le orecchie al cane e quali sono i prodotti detergenti che puoi impiegare a tale scopo puoi iniziare l’igienizzazione delle orecchie del cane.

1. Acquista i prodotti che ti serviranno per pulire le orecchie al cane

 In commercio esistono tantissimi prodotti, per ogni esigenza.

Qui sotto puoi trovare qualche consiglio:

prodotti per pulire le orecchie al cane
2.100 Recensioni
Pets Purest 100% Naturale Detergente per Orecchie per Cane (250 ML) Ferma Il...
  • 100% DI INGREDIENTI NATURALI: Il nostro detergente per le orecchie è il primo...
  • AGISCE IN FRETTA: Previene scrollate eccessive, prurito persistente, cerume e...
  • NON PIÙ PRURITO, GUNKY & ORECCHIE PUZZOLENTI: la nostra formula naturale...
Offerta
prodotti per pulire le orecchie al cane
18.246 Recensioni
Vet's Best Salviettine Pulizia Orecchie per Cani - 50 Pezzi
  • Vet's best salviettine da dito per pulizia orecchie rimuovono il cerume dalle...
  • Le orecchie dei cani sono molto sensibili e devono essere pulite con cura....
  • Pratiche e facili da usare, queste salviettine da dito per la pulizia delle...
Offerta
prodotti per pulire le orecchie al cane
128 Recensioni
BambooStick Bastoncini con cotone per pulire le orecchie dei cani L/XL,...
  • Elimina la cera per le orecchie e gli odori
  • Ripristina ph del c uditivo
  • Assicura un'azione batteriostatica, fungistatica e lenitiva

2. Controlla l’orecchio e rimuovi la sporcizia

Come lavare e pulire le orecchie al cane - controllare le orecchie al cane. 6

Prima di passare alla pulizia delle orecchie devi accertarti che non ci siano ferite o graffi.

Inoltre devi controllare se c’è la presenza di sporcizia e rimuoverla. Infatti, nelle orecchie dei cani spesso si accumulano pezzi di erba ed altri agenti esterni che vanno rimossi prima di passare alla pulizia vera e propria.

Invece se Fido è infestato da pulci, cani o zecche, oppure se noti che ci sono delle ferite è meglio evitare momentaneamente di pulirgli le orecchie.

In questi casi è consigliabile portare il cane da un veterinario per risolvere i problemi che hai riscontrato durante l’ispezione delle sue orecchie.

3. Prepara i prodotti e l’attrezzatura

Come lavare e pulire le orecchie al cane - controllare le orecchie al cane. 1

A questo punto trova un posto in cui Fido possa stare rilassato e avvicina l’attrezzatura ed i prodotti che ti servono per poter pulire le orecchie del tuo amico peloso.

Cerca sempre di iniziare in un momento della tua giornata in cui sia tu che fido siete rilassati e calmi.

Consiglio:

  • Tieni sempre dei würstel o del formaggio per premiare fido per la sua ottima condotta.
  • Le prime volta, cerca di avere un aiutante con te! se il cane non dovesse collaborare o agitarsi, allora uno penserà a far mantenere il cane concentrato sul cibo, e l’altro a pulire le orecchie al cane.

4. Inizia a pulire le orecchie del cane delicatamente

Come  lavare e pulire le orecchie al cane - controllare le orecchie al cane. 5

Adesso che il cane è rilassato prendi il batuffolo di cotone o la garza ed imbevilo nella soluzione detergente, strizzandola prima di utilizzarlo.

Se usi la garza ti suggerisco di avvolgerla attorno ad un dito per facilitarti il compito.

Inizia la pulizia delle orecchie partendo delicatamente dall’interno verso l’esterno e prestando attenzione a non insistere troppo in profondità.

Pulisci bene ogni parte dell’orecchio, fino a rimuovere ogni genere di sporcizia presente, insistendo soprattutto nelle fessure, aree in cui deposita la maggior parte dello sporco.

Come prevenire i problemi di udito del cane

Come lavare e pulire le orecchie al cane - controllare le orecchie al cane. 4

L’umidità nell’orecchio può causare infezioni al cane. Mentre si fa il bagno al cane, bisogna cercare di evitare che l’acqua gli entri nelle sue orecchie.

È molto importante asciugare bene le orecchie del cane dopo il bagno.

Se l’acqua entra nell’orecchio, asciugarlo delicatamente con una garza di cotone. 

Anche i corpi estranei possono causare irritazioni o infezioni all’orecchio del cane. Semi, pietroline, erba, polvere, ecc. si impigliano nei peli intorno all’orecchio e cadono nei canali auricolari.

Ricordati di spazzolare bene sotto e attorno le orecchie, soprattutto al ritorno a casa dopo una passeggiata in natura.

Nei saloni di toelettatura per cani, è una pratica comune la depilazione dei peli attorno ai canali auricolari.

In questo modo, il contenuto dei corpi piliferi, che sono un eccellente mezzo per la crescita batterica, entrano nei canali auricolari di fido.

Questo è uno dei motivi per cui i cani che vengono curati regolarmente, come i barboncini o gli schnauzer, soffrono di più di infezioni auricolari.

Quindi, chiedi al toelettatore di non depilare i peli di fido in quest’area, a meno che non ci sia una ragione medica per farlo.

Conclusione

Eccoci anche oggi giunti alla fine dell’articolo e, se avrai seguito con attenzione, dovresti essere perfettamente in grado di pulire le orecchie al cane senza alcun problema.

Per ricapitolare, questi sono i punti chiave da ricordare per mantenere le orecchie del tuo cane sane e pulite:

  • Pulire le orecchie al cane è una questione molto importante.
  • Prima di pulire le orecchie al cane, è una buona idea controllare che non abbia infezioni, ferite o malattie.
  • Bisogna pulire sia l’esterno che l’interno delle orecchie con una garza inumidita in un detergente specifico o una soluzione naturale disinfettante.
  • La pulizia delle orecchie deve essere svolta con molta cura per non danneggiare le orecchie del cane, e sopratutto quando fido è rilassato.
  • Bisogna utilizzare garze diverse per ogni orecchio.
  • Si possono prevenire molte infezioni mantenendo le orecchie del cane sempre asciutte e pulendole regolarmente.
  • Se noti segni di infezione o di otite, visita il tuo veterinario immediatamente.

Per quanto complicato sembra, ti assicuro che pulire le orecchie al cane non è un compito né particolarmente faticoso né eccessivamente dispendioso in termini economici, si tratta solo di dedicarvi il giusto tempo.

Dette anche queste ultime cose non mi resta che ringraziarti per avermi seguito fino a questo punto dell’articolo.

Ti auguro di riuscire a tenere sempre pulite le orecchie del tuo cane e di passare con esso indimenticabili momenti di gioia.

A presto!

Un abbraccio.

Condividi su:
Housam Ayouni
Housam Ayouni

Sono un blogger residente in Spagna, amante della pizza, dei viaggi e dei cani. Per diversi anni ho studiato e lavorato con i cani, e provo un immenso piacere nell'aiutare i proprietari di cani a trovare pace ed equilibrio nelle loro vite. Il mio obiettivo con questo blog è quello di condividere con te tutto ciò che so e che ho imparato attraverso le mie esperienze personali con i miei cani.

Articoli: 240